Condizioni di vendita Essentra Components srl

Salvo che sia diversamente concordato per iscritto, tutta la merce è fornita da Essentra Components srl alle seguenti condizioni di vendita che si intendono espressamente conosciute ed accettate dall’acquirente con l’ordine dallo stesso formulato:

Cataloghi

I cataloghi e ogni altro materiale pubblicitario hanno carattere indicativo del tipo e della gamma di prodotti offerti dall’azienda. Le caratteristiche descritte nei cataloghi e sul sito internet sono soggette a periodici aggiornamenti e modifiche senza obbligo di comunicazione o di preavviso. Nessuna indicazione contenuta nei cataloghi e sul sito internet è pertanto vincolante ed impegnativa per l‘azienda.

Accettazione degli Ordini

Tutti gli ordini devono contenere sufficienti informazioni scritte che consentano all’azienda di fornire la merce richiesta.

L’ordine diviene vincolante alle presenti condizioni di vendita solo nel momento in cui è accettato per iscritto da Essentra Components srl con conferma d’ordine.

Clausole penali

Nessuna clausola penale relativa agli ordini o ai contratti dei clienti potrà essere accettata, salvo nel caso in cui Essentra Components srl non prenda uno specifico impegno scritto, che copra ogni ordine o contratto in questione. Tale impegno non sarà considerato valido se non firmato da un Amministratore di Essentra Components srl.

Ordini programmati

Gli ordini con consegna programmata, saranno accettati fino a 12 mesi dalla data dell'ordine.

Merci ordinate non correttamente

Nessuna responsabilità potrà essere assunta per le merci ordinate in modo errato dal cliente.

Annullamento di ordini

L’annullamento di un ordine non sarà accettato se non comunicato per iscritto entro 2 giorni dalla conferma d’ordine.

Non sarà possibile annullare alcun ordine elaborato in base ad esigenze specifiche del cliente.

Non sarà possibile annullare alcun ordine già spedito.

Pagamenti

Il pagamento da parte del cliente dovrà essere effettuato entro i termini indicati nell’ordine.

Ai nuovi clienti verrà riservato il pagamento mediante Bonifico Bancario anticipato.

L’azienda si riserva il diritto di addebitare interessi e indennità sulle somme rimaste in sospeso per più di 30 giorni, ai tassi stabiliti dalla normativa vigente.

Tutte le spese legali sostenute per il perseguimento dei debiti non pagati saranno a carico del cliente, a titolo di risarcimento danni.

La puntualità dei pagamenti è un requisito essenziale, e che costituisce una condizione sospensiva per ulteriori consegne. In caso di mancato o ritardato pagamento, nei termini stabiliti, tutte le fatture emesse o da emettere per la merce spedita saranno dovute e pagabili con effetto immediato.

Nel caso in cui un conto cliente concesso dalla società risulti insoluto, oppure un assegno o qualsiasi altro strumento finanziario offerto in pagamento risulti scoperto, la società potrà, senza alcun preavviso al cliente, revocare o annullare con effetto immediato ogni agevolazione creditizia a questi concessa ed ogni condizione di pagamento precedentemente applicata.

Termini di consegna

Le date e i periodi di consegna sono forniti ed indicati in buona fede in via previsionale. Essentra Components srl compirà ogni ragionevole sforzo per rispettarli, senza tuttavia assumersi alcuna responsabilità per la ritardata consegna ad una data determinata o in un periodo specificato.

Imballaggio e quantitativi

Ogni fornitura viene effettuata con imballo standard prestabilito.

Le merci saranno fornite solo nelle confezioni standard da catalogo.

Spese di magazzinaggio

Laddove l’acquirente chieda di conservare la merce per suo conto, l’azienda si riserva il diritto di addebitare delle spese di magazzinaggio.

Trasporto

La merce viaggia a rischio del cliente dal momento della consegna al vettore da parte di Essentra Components srl.

Responsabilità

L’azienda si approvvigiona ed è distributrice all’ingrosso di prodotti e merci di terzi.

E‘ esclusa quindi ogni responsabilità dell’azienda per vizi e difetti delle merci e dei prodotti forniti.

Essentra Components srl risponde solo di eventuali vizi e/o difetti che possano derivare dal loro immagazzinamento, dal loro stoccaggio, dalla loro custodia e dalla loro movimentazione presso la sede dell’azienda e fino al momento della consegna al vettore per il trasporto.

Resi

Fermo quanto sopra in relazione alle responsabilità, Essentra Components srl accetta dal cliente il trattamento di eventuali pratiche di non conformità di merci e prodotti che risutino difettosi o viziati al fine di rimettere le eventuali contestazioni del cliente al produttore.

I clienti che desiderino restituire la merce che ritengono difettosa e viziata dovranno richiedere un’ autorizzazione al reso (RMA).

Le merci non saranno accettate senza un numero RMA valido.

I resi saranno soggetti a spese di movimentazione pari al 25% del valore totale.

Divieto di cessione

Il Cliente non potrà cedere il beneficio o l’onere delle presenti condizioni salvo previo consenso scritto del venditore, firmato da un Amministratore.

Legge applicabile-controversie

I contratti e le relative forniture sono disciplinate dalla legge italiana.

Per ogni eventuale controversia che dovesse insorgere in relazione o in conseguenza delle forniture e/o dei Contratti, nonché circa la loro efficacia ,validità ed esecuzione, interpretazione, risoluzione o cessazione, nonché ogni rapporto inerente alle forniture ed ogni relativa ragione di dare e di avere, ha giurisdizione l’Autorità Giudiziaria Italiana ed è esclusivamente competente territorialmente il Foro di Bologna.

Trattamento dei dati personali

Ai sensi e per gli effetti dell’art.13 D.Lgs.30 giugno2003 n. 196 Essentra Components srl informa che i dati personali del cliente vengono acquisti raccolti e trattati anche con l’ausilio di mezzi elettronici, esclusivamente per le finalità direttamente o indirettamente connesse all’esecuzione del contratto di fornitura per dare esecuzione agli obblighi previsti dalla legge.

Il titolare del trattamento è la Essentra Components srl.

Il cliente può far valere i diritti come previsti dall’art. 7 del D.LGS 30 giugno 2003 n.196.